^^111 ITI 2015. Oscillazioni del pendolo. 2013  2012  11  10  09   Lab2i  Relaz

Oscillazioni del pendolo

cinematica e cenni su forze e energia.


 

Argomenti associati sul libro

Presenza del pendolo nel libro.

U8L5P345 Il moto oscillatorio. Osci pendolo. Periodo del pendolo. Osci smorzate.

U4L1 Equilibrio dei corpi solidi.

U6 Il moto rettilineo. L1. L2P1. L3P1e2. L4P1e2.

U7L1 Moto circolare P1e3; L3P1e3. L5P1e3 composizione spostamenti e velocità.

 

Sequenza ideale 2018-19

  1. Misurare il periodo di oscillazione di un pendolo L=1m, A=(1/10)L
     oss ms | sempli | ms T | dirfa | tb | elab | es50cm | c | nm | 10 
  2. vrfCrzconclu
     pend | vrf | come | distrib | voto | esp | c:es | conclu
  3.  

 

 

 

 

a.s. 2017-18
 

 

    Data Lz    
  16-9  SA 01    

(Settembre /////////////////////////////////////////////////////////////

1¬ lezione di fisica)

Inizio: Osservare e misurare le oscillazioni del pendolo. In classe.
Con questa attivita' illustriamo il compito a casa, di cui scriviamo subito il testo:

Compiti a casa. Scriviamo subito il testo; il resto della lezione e' per spiegarlo.

  1. Misurare il periodo di oscillazione di un pendolo L=1m, A=10cm.
  2. Saper ripetere esattamente a scuola, l'esperimento fatto a casa.
    • In particolare: Portare il pendolo a scuola.
  3. Leggere libro U8L5P345 pag264-5 (UnitÓ 8, Lezione 5, Paragrafo 3 4 5, pagina 264-5) Il moto oscillatorio. Osci pendolo. Periodo del pendolo. Osci smorzate.

 

  19-9  MA 02    
  1. Portare il pendolo a scuola. vrf (≡ Verifica e Correzione) Breve
  2. vrf Ms periodo osci pendolo L=1m, A=10cm
    1. Distribuzione misure.
    2. Voto. Suff T tra 1,8 e 2,2s.
  3. c: 1) imparare a misurare la durata del pendolo lungo 1m tra 1,8 e 2,2 secondi.
    2) fare 2 pendoli di lunghezza uguale, e confrontarne il moto mettendoli in moto contemporaneamente. Almeno 3 osservazioni (osservazioni semplici, che sembrano sciocche, invece vanno bene)
  22-9  VE 03    
  1. vrf frasi cfr osci 2 pendoli L=
  2. Pendolo. Filo inestensibile.
  3. Terminologia crc (cerchio, circonferenza)
  4. c: Confronto oscillazioni di 2 pendoli di uguale periodo.
  23-9  SA 04    
lab Ripasso e lettura del librosito col videoproiettore del laboratorio.
  1. Regole per gli allievi.
    1. Per seguire la lezione.
    2. Disciplina.
    3. Come scrivere il Quaderno
    4. Metodo di studio-lavoro degli allievi.
    5. Compiti.
    6. Cosa intendere per Leggere il libro, studiare il libro.
  2. The most important thing
  3. Il fenomeno che ho scelto per iniziare a studiare fisica Ŕ ...
  4. Misurare il periodo di oscillazione di un pendolo L=1m, A=10cm.
  5. vrf frasi cfr osci 2 pendoli L=
  6. c rispiegato: Confronto oscillazioni di 2 pendoli di uguale periodo.
  7. [c: Ms periodo osci circolari, di un pendolo lungo 1 metro, piccole oscillazioni.]
  26-9  MA 05    
  1. Variabilita' delle misure del pendolo.
  2. Errore di sincronizzazione, in anticipo o in ritardo, di start o di stop.
  3. c: disegnare "err sinc" come il modello presentato, esattamente uguale
  29-9  VE 06    
  1. vrf "err sinc": disegnare come il modello presentato. Solo 1 allievo ha portato.
  2. c: mem: Pendolo semplice ideale, e in pratica.
  3. c: Presenza del pendolo nel libro.
  4. Ricordo che la 1¬lezione  ho assegnato
    c: Leggere libro U8L5P345 264-5 (UnitÓ 8, Lezione 5, Paragrafo 3 4 5, pagina 264-5) Il moto oscillatorio.
    (Per chi ha il libro; chi non l'ha, lo fara' quando lo avra'.)
  5. c: migliorare misura periodo T osci L=1m: sufficienza tra 1,9 e 2,1 s. ref: Voto.
  30-9  SA 07    
lab c: Dis 4 pendoli sincroni allineati
3-10  MA 08    

Ottobre /////////////////////////////////////////////////////////////

vrfCrz err sinc | Come disegnare una freccia. Lunghezza della freccia.

Ritiro  Dis 4 pendoli sincroni allineati

6-10  VE 09    
Solo 5 persone presenti.
  1. espCattedra: 4 pendoli uguali, sganciati contemporaneamente, con ≠ A, allineati.
  2. crz "4 pendoli singoli allineati", drammatizzare
7-10  SA 10    

lab Caratteristiche dei contenitori graduati

  1. Portata e sensibilita' dei cilindri graduati.
  2. scala di lettura e dati di targa
  3. esOf: Scala e strumento di misura
  4. Qual e' l'unita' di misura per il volume ?
  5. Equivalenza fondamentale tra litri e cubici: 1 litro = 1 dm│.
  6. si potrebbe fare come ecz Dis la scala tra 2 numeri per il contenitore graduato da 250 ml, per prendere confidenza con la lettura della scala.
  7. Per misurare col cilindro graduato ...
  8. esp: Lo stesso corpo liquido in cilindri diversi.
  9. Volume d'acqua e capacita' bottiglia da 0,5 dm3.

mostrare e ritirare:  dis 4 pendoli sincroni allineati. 

10-10  MA 11    
Regola: Per recuperare un voto di relazione, disegno, ecc..., consegnare la volta successiva un nuovo elaborato esatto, assieme con quello vecchio sbagliato.
Consegna ritardata: fino ad 1 settimana con 1 punto in meno nel voto.

Preparata la pagina del quaderno per le COMUNICAZIONI TRA SCUOLA E FAMIGLIA.

Regole per il comportamento in classe; esempio importante: NON FARE OSSERVAZIONI DI NESSUN GENERE AI COMPAGNI.

13-10  VE 12    
  1. Controllare l'inclinazione usando la quadrettatura; inclinazioni ad angolo retto.

    Esercizio in classe. Da vedere domani col videoproiettore.

  2. conclu: Pendoli sincroni allineati.
14-10  SA 13    
lab
Vedere al videoproiettore Controllare l'inclinazione usando la quadrettatura; inclinazioni ad angolo retto.
  1. Per misurare col cilindro graduato ...
  2. esp: Misurare 5 dosi da 40 ml, e verificare che l'unione sia la somma 200.
  3. c: relazione
17-10  MA 14    
c: dis Controllare l'inclinazione usando la quadrettatura; inclinazioni ad angolo retto.
  1. c: mem (da copiare e imparare a memoria) Per misurare un volume liquido col cilindro graduato
  2. copiare il modello completo del compito in classe, cioe' la prima pagina di questo .pdf. Copiare su foglio a quadretti da 5mm; la parte disegnata, copiata uguale.
20-10  VE 15    
1) crz rel. 2) Comunicato voti primi 3 elaborati, e complessivo.

3) c: leggere sul libro la presentaz delle forze.

21-10  SA 16    
  1. lab. Guardiamo il compito in classe cc al video
  2. Misurare il peso di 250ml di acqua.
    1. Metodo: peso netto = peso totale - peso contenitore
    2. Metodo: misura diretta peso tramite tasto "tara"
  3. Misurare 1 grammo di acqua con la bilancia da cucina, poi misurarlo sulla bilancia centesimale del laboratorio.
24-10  MA 17    
  1. Preparazione al cc1 Pendolo fermo verticale. Forze.
  2. c: leggere sul libroScrivi 2 frasi.
    Pag Argomento
    88-9 Le forze
  3. Ultimo giorno consegna primi 3 elaborati
27-10  VE 18    
Preparazione cc1 Pendolo fermo verticale. Forze.
28-10  SA 19    
 cc1 Pendolo fermo verticale. Forze.
31-10  MA 20    
  1. crz cc1 Pendolo fermo verticale. Forze.
  2. c: leggere sul libroScrivi 2 frasi.
    Pag Argomento
    88-9 Le forze
3-11  VE 21    

 

 

 

 

 

a.s. 2013-14
 

7.5 La composizione dei moti.

8.5 Moto oscillatorio.

N LB Titolo della lezione. 1E 1I 1M
   

Oscillazioni del pendolo. dida

     
    01 Iniziare a studiare la fisica, sapendone i confini, e facendola. 16 15 15
    02 Costruire pendolo. VrfCrz (verifica e correzione).      
           
           
           
           
           
0   The most important thing.

Per gli allievi     Iniziare a studiare fisica.

Per l'insegnante Iniziare a insegnare fisica.

Argomento iniziale dell'anno.

Lab: Comportamento

Ambiente favorevole

Illuminare senza eccesso, per non rovinare la trasparenza del cristallino, e continuare a veder bene.

Materiali per studiare

Quadretto da 4 mm e da 5.

     
1   Osservare e misurare le oscillazioni del pendolo.

  Osci pendolo: arco, circolare, ellittica.

    Osci conica.

    Moto circolare.

  Disegnare l'oscillazione del pendolo come settore circolare.

  Ms periodo osci pendolo

    Misurare la durata di 10 oscillazioni e dividere per 10.

Argomenti generali toccati

Ripetere la misura per misurarne la variabilita'.

Errore di sincronizzazione di start e stop watch

Media aritmetica e semidispersione delle misure.

Mis = Med ▒ SD.

Come e' fatta una tabella.odg|pdf

11 12 13
1   Ampiezza e raggio osci. 11 1 20
1 c Misurare il periodo di oscillazione di un pendolo lungo 1 metro. 11 12 13
1 c Combinazione di lati in rettangoli 11 1  
  LB 1a lezione in laboratorio. Comportamento in lab. 13 14 13
    Presentazione librosito. 13    
    Presentaz arg "Pend osci" sul librosito.

Mappa dell'argoment-o/i

13    
2   Pendolo costruito dagli allievi. Struttura e comportamento.   14  
2   Periodo pend 1m. Statistica classe. A occhio. 13    
  c Ms periodo osci pendolo lungo 1 metro. Rp (ripetere) 13    
2   Periodo pend 1m. Statistica classe. Calc. 14    
    Ms periodo osci pendolo lungo 1 metro.      
3 c Ms durata 1, 5, 10 oscillazioni, R = 0,5m, A = 5cm. 14 14  
4   Ms durata R = 0,25m, 0,24 0,26, A = 2,5 cm. x    
  c Ms T osci crc, L=1m. 27 21  
5 LAB Ms T osci crc, L=1m. T Vrf 28 24  
    Ms T osci crci, L=1m. Calc D D% 28    
5 LAB Osci circolare e rettilinea hanno uguale moto 1D !!! 20 24 20
  A20 Errore di sincronizzazione, di start e stop.     20
  A20 1.6.1 Errori nelle misure.     1
    Librosito > Links > Programmi. 20    
  LAB

Periodo pendolone.

20 24  
    Foglio di calcolo informatico. Ini. 20    
    Terminologia della schermata di Windows. 21    
    Angolo di meta' altezza.

Angolo di meta' altezza, e di meta' ascissa.

In generale: β ↔ (x,y)

21

27

   
  c: Dividere la circonferenza in parti uguali.| 1/4 in 3, poi in 2. 21

25

   
  c: Ampiezza e raggio osci. Combinare 3x2 casi. 24    
    Rappresentazioni del punto.     24
    Approssimazione per difetto, eccesso.   26  
    Foglio di disegno informatico. Disegno vettoriale. Ini. 27    
  A20 1.6.2 Il risultato di una misura. Come rappresentare sinteticamente il risultato di una misura fatta di tante ? Mis = Med ▒ SD.   28  
  C36 Moto circolare.   28  
  C36 Mo crc. Velocita' vettoriale. c: Ricopia dis fig.1 pag. C36. R=4q o 8q   28  
  C37 Moto circolare uniforme come prototipo dei fenomeni ciclici.   28  
  A37 Frequenza di un fenomeno ciclico. Problemi.   28  
    Elevazione o altezza del pendolo. 28    
   

Ottobre

     
  A2 1.1.1 Osservare e misurare     1
  A4 1.2.1 Misura di lunghezze 1.2.2 Multipli e sottomultipli del metro     1
  A6 1.2.4 Misurare il volume di un solido irregolare col metodo di immersione. Formule: VT = VL + VS    VS = VT - VL     1
  A21 1.6.3 Media aritmetica e semidispersione delle misure.     1
    Osci pendolo, trasportato lateralmente. | Crz 2

5

   
    Ripasso dall'inizio fino a Errore di sincronizzazione, di start e stop. 2    
    Paradosso del moto apparente di un punto luminoso sullo schermo. 2    
    Moto rettilineo alternato, trasportato lateralmente. 5    
    Vettori. Composizione cartesiana. | Commento   5

11

 
    Le 4 direzioni_con_verso principali, e le 4 secondarie   5  
    Corrispondenza ampiezza↔altezza, mentre-intanto contemporaneo, picco      
   

Posizioni dei punti sulla traiettoria circolare del pendolo.

     
  Lab Verifica ms periodo pendolo. Inizio. 1B 6; 1D 3 17   17
    Geogebra, iniziare. 17   17
    Rappresentare il moto di un punto, disegnandone la posizione a intervalli di tempo uguali. 19 18  
    Mo crc. Velocita' vettoriale. c: dis ogni 30░. R=4q o 8q   22  
    MRU trasportato lateralmente con MRU.      
   

Novembre

     
  C2 1: Traiettoria.  2: Necessita' di un riferimento. 3: La variazione di una grandezza fisica. Simbolo ∆.  4: Definizione di velocita' media.     5
    Pitagora; teorema. 7    
    GG Calc coord punti crc. Perfezionamento. 7    
      Animare un punto sulla circonferenza. | Moto armonico. Disegni, animazioni. 1D Giannoni; 1B Colombu diretta da Occa 26   7
  Lab Ripasso del modulo. In particolare: Rappresentare il moto di un punto, disegnandone la posizione a intervalli di tempo uguali, 3 esempi.

Presentaz (Aldovardi), costruendo un punto , leggendo le coordinate (Lazzeri). Quasi costruita una crc. Lo scopo era Animare un punto sulla circonferenza.

  22  
    Velocita' del moto armonico. Velocita' media a piccoli pezzi. A=48 23 22 23
    Velocita' del moto armonico. Velocita' media a piccoli pezzi. A=24 26 26 26
    Ivanai "Il moto circolare uniforme proietta su una retta il moto armonico" 23    
           
           
           
           
   

Moto circolare uniforme. | Moto uniforme

     
    Altezza dell'angolo meta' del retto.      
    Le oscillazioni del pendolo sono un fenomeno ciclico.

Fenomeni ciclici, o periodici. | Intro

Periodo e frequenza, numero di cicli e durata.

     
    Spiegare il comportamento del pendolo.      
    Confronto valori misurato e teorico.      
    Applicare una formula

Corda dell'angolo meta'.

     
    Rappresentare una quantita' con un segmento, in proporzione.      
           
   

Argomenti associati, ma non affrontati

     
    Lunghezza della circonferenza.

Lunghezza di una curva. Def geometrica. | Def pratica.

Approssimare con poligonale una circonferenza, sulla quadrettatura.

I cerchi sono figure simili.

     
    Pendolo; T=f(L) periodo inFUNZIONEdi lunghezza.      
    Piano cartesiano per disegnare una traiettoria, o il grafico di una funzione.

percorso punti nel piano, fatto a intervalli di tempo costanti. Per convenienza Dodecagono irregolare, cosi' introduciamo subito il piano cartesiano per disegnare figure.

     

 

Orario Definitivo insegnante. Inizio Lune 7-10-2013

  8 9 10 11 12 13
L            
M 1C 1D 2B L 1B 2C  
Me 2D 1C        
G 1B L     1D L 2B  
V       2D L 2C L 1C L
S 1D 2B 2D 2C 1B  

 

Ore fatte a.s. 2012-13

  1D 2D
S 8 7
O 12 12
N 10 10
D 7 7
G 10 10
F 12 12
M 11 11
A 10 10
M 11 12
G 3 4
tot 94 95

Lezioni perse 2013

27-9 1D spiega terremoto
4 ottobre Patrono di Massa, S.Francesco
1 novembre   Ricordare i morti.
25 aprile   
1 maggio  

 

 

 

Talk

 

N LB Titolo della lezione. 1B 1C 1D
   

Linguaggio matematico

1B 1C 1D
    Media aritmetica e semidispersione delle misure.      
    I 3 casi di variazione rispetto all'ordine.      
    Confrontare 2 numeri, grandezze, tramite differenza, rapporto, differenza percentuale.      
           

 

Elenco delle relazioni di laboratorio da consegnare. >>>

Lab: Materiali | Gruppi | Comportamento | Accorgimenti | Metodo di studio | Valut | RelEsp | Patto | Cittadin | Quadern | Guida indagine scientifica. | I 3 modi di comunicare elaborare.

 

Spazio, tempo, velocita', accelerazione; formule.

Laura e Giancarlo