^^Discesa su scivolo ad aria sft, scandita dal metronomo.   .xls   .avi

esp, video, relVideo

Segnare la posizione del moto, ad intervalli di tempo costanti.

 

Previsioni

Dimezzando la durata del moto, lo spazio percorso ...
  dimezza
  no, e' di meno
La velocita' non e' costante poiche' il piano e' inclinato. La velocita' ...

aumenta con continuita'. Nella seconda meta' di tempo, fara' una lunghezza maggiore della prima.

  Segnamo la posizione raggiunta nella prima meta' di tempo, poi osserviamo e diamo una stima delle proporzioni.
Fantone_97 Lo spazio della prima unita' di tempo e' 1/3 di quello fatto nella seconda.
1E 2007 li primo tratto e' circa 1/4 del totale
  il tratto successivo e' circa 3 volte il precedente
  Manterra' queste proporzioni anche all'interno delle fasi?
  si / non e' detto / chi lo sa? / proviamo
  Circa si, anzi, misurando risulta uno scarto inferiore al precendente.
  E le altre posizioni? a quali tempi vengono raggiunte? qual e', con completezza, la corrispondenza ts?

Variabilita' di comportamento della slitta sullo scivolo a cuscino d'aria.

Traguardare

Per verificare il passaggio del mobile al traguardo a colpo d'occhio:

Traguardare:

  1. guardare il riferimento del traguardo, trasversalmente alla linea di moto
  2. tenere lo sguardo fisso
  3. aspettare il passaggio del mobile.

Dati del film. La legge oraria misurata sul film.

frame Posiz

[pixel]

Dframe
consec
85 0  
171 46 86
257 163 86
343 339 86
431 584 88

Misurata su 1 immagine: la posizione in pixel delle aste.

Misurato svolgendo il film: il frame in cui parte, e il frame in cui l'asta mobile del carrello e l'asta fissa sullo scivolo coincidono.

86 frame tra un traguardo e l'altro, solo l'ultimo scarta di 2 frame. Quindi la misura a suono-occhio e' confermata alla grande dal rilevamento elettronico.

86 frame tra un traguardo e l'altro, a 1/30 s/frame  =  2,866666667 secondi.

Il calcolo dei tempi a partire dal metronomo e': f = 84 frequenza del metronomo cicli/minuto; T=60s/84 = 0,714285714 s; 4T= 2,857142857.

Posizione aste. Misura sullo scivolo VS misura da foto

La misura reale e' fatta sulla scala millimetrata presente sullo scivolo.
La misura sull'immagine e' fatta in pixel, contando i pixel caricando l'immagine in un editor di immagini.

Posizione Reale Posizione Immagine
x [cm] Dx da 0 Posiz [pixel]
11,5  partenza 0 0
27 15,5 46
68,2 56,7 163
131,8 120,3 339
218,7 207,2 584
  1. La misura reale e quella sull'immagine dovrebbero essere esattamente proporzionali.
  2. invece confrontandole si nota una non linearita' (distorsione, disproporzione) tra loro:
    il rapporto incrementale varia di circa il 7%. Disproporzione giudichiamo contenuta.
  3. Non proporzionalita' reale-immagine, e' dovuta alle deformazioni della ripresa, che vanno studiate.
  4. Il filmato e' stato fatto con lo zoom, alla distanza di circa 6 m. Piu' vicino, piu' deformazione.

c: fare i calcoli come nella tabella del foglio di calcolo, ma su dati diversi semplificati.

Invece_di usare

E' una semplificazione drastica, non e' un arrotondamento, assomiglia, si puo' concepire come arrotondamento con errore variabile, ma qui lo scopo non e' arrotondare, bensi' avere numeri semplici che permettano di porre l'attenzione sulle operazioni da fare, per capire il procedimento.

4,8 4
30,5 30
72,5 70
131,5 130
219,5 220

Dove trovare metronomo e righello virtuale? >>>

Rem(ember/arks)

Altrove

  1. ix Scivolo a cuscino d'aria.
  2. Ortografia: segnamo.
  3. ix MAK

Approfond

Dire

  1. Segnare la posizione del moto, ad intervalli di tempo costanti.
  2. Segnare la posizione del moto (di discesa sullo scivolo a cuscino d'aria), ad intervalli di tempo costanti.
  3. Segnare la posizione del moto di discesa sullo scivolo a cuscino d'aria, ad intervalli di tempo costanti.
  4. Segnare la posizione del moto ad intervalli di tempo costanti, nel caso di discesa sullo scivolo a cuscino d'aria

In 1 il contesto e' lasciato presupposto, nelle altre frasi si cerca di renderlo esplicito, appesantendo la frase il meno possibile.

In 4 si cerca di tenere separato il piu' possibile

Guida ins

Linea logica: "Moto causato da una forza costante"

Residenza

Potrebbe essere in piu' capitoli:

 

Titolo

  1. Piano inclinato. Scivolare senza attrito sullo scivolo a cuscino d'aria. MAK su scivolo inclinato.
    c: originale
  2. MAK moto ad acceleraz costante su rotaia inclinata.
  3. Piano inclinato. Scivolare senza attrito sulla rotaia a cuscino d'aria.
  4. Scivolare senza attrito sul piano inclinato a cuscino d'aria.
  5. Scivolare senza attrito su un piano inclinato; posizione in funzione del tempo.
  6. Scivolare senza attrito sullo scivolo a cuscino d'aria inclinato.
    c: originale n.2
  7. Dividere MAK in intervalli di tempo uguali.
  8. MAK su scivolo a cuscino d'aria inclinato ts 2t4s.
  9. Segnare la posizione del moto di discesa sullo scivolo a cuscino d'aria, ad intervalli di tempo costanti.
  10. Discesa su scivolo ad aria sft, scandita dal metronomo.
    c: originale n. 3  3-10-2016

 

Nome file

  1. rett_clin_scivol_no_attrit_scivolo_cuscino_aria.htm
    c: originale
  2. rclin_scivol_aria_metronomo.htm
    c: 3-10-2016