^^Segnare la posizione del moto, ad intervalli di tempo costanti (itk ITK).

Per rappresentare il moto di un punto ...

segnare la posizione del punto, ad itk Intervalli di tempo COSTANTI

Es:  Discesa su scivolo ad aria, scandita dal metronomo.

 

La frase di puo' intendere:

Disegno di spazi e tempi cumulativi

Esempi animati

  1. Moto circolare. Figure, animazioni.
  2. Moto accelerazione costante; esempio spiegazione di Galileo.
  3. Moto rettilineo alternato uniforme, trasportato lateralmente con MRU.
  4. Osci pendolo, trasportato lateralmente. Disegn.

Teo: rappresentazione di moti a itk

  1. il Moto rettilineo uniforme, nel dis itk, e' rappresentato da punti equidistanti, uno dal successivo.
  2. il Moto circolare uniforme, nel dis itk, e' rappresentato da ...
  3. ...

Precisazioni

  1. itk Intervalli di tempo COSTANTI

    Intervalli di tempo uguali tra loro, e quindi costanti poiche' riferentesi ad istanti di tempo diversi.

  2. NO  Disegnare il punto a itk  NO

    bensi':   disegnare la POSIZIONE del punto.

    Non devo disegnare il punto !  bensi' la sua posizione !
    Non interessa la configurazione del corpo, ma il suo luogo.

  3. Il "Moto di un punto" rappresenta il "moto di luogo di un corpo"
  4. "disegnare" e' un caso particolare di "rappresentare":
    Segni, tracce del moto; ricostruzione del moto. Tracciare il moto.
  5. "disegnare" e' un caso particolare di "segnare":

    es posso segnare la posizione mettendoci un oggetto, es: >>>

  6. esof: Movimento; rappresentazione, e' la problematica generale.
  7. Interpretazione cinetica dei disegni statici.

Esempi

  1. Moto circolare uniforme, dis itk.
  2. Moto uniforme, rappresentato itk.
  3. Discesa su scivolo ad aria, scandita dal metronomo.
  4. Foto stroboscopica, foto della posizione a intervalli di tempo uguali.
  5. Posizione moto armonico a intervalli di tempo costanti.
  6. Velocita' del moto armonico. Velocita' media durante piccole fasi.
  7. MAK. Spostamenti consecutivi in funzione del tempo. Velocita' differenziale media.
  8. Evoluzione della temperatura per 2 corpi in contatto termico.
  9. Curva di raffreddamento. Rapporto di frazionamento per intervalli di tempo consecutivi costanti.

 

Approfond

Per disegnare il moto di un punto ...

disegnare la posizione del punto, ad itk Intervalli di tempo COSTANTI.

Piu' in generale:

per rappresentare il moto di un punto, segnare la posizione del punto ad itk.

Es:  Discesa su scivolo ad aria sft, scandita dal metronomo.

 

Ogni quanto segnare la posizione con un punto ?

Regole per campionare una variabile, una corrispondenza.

lg:

Che intervallo di campionamento della posizione usare ?

= ogni quanto segnare la posizione con un punto ?

Rappresentaz statica, non dinamica

Questo e' un modo di rappresentare il moto con una immagine ferma;

in contrapposizione a rappresentare il moto con una immagine animata.

Cartaceo VS informatico

Questo argomento e' associato al confronto tra il foglio cartaceo e il foglio informatico, dato che non c'e' animazione con la carta.

Cio' non e' del tutto vero, poiche' esistono i flip-book !

 

Paradosso del moto apparente di un punto luminoso sullo schermo.

Ricerca dell'abbreviazione itk

penso che il caso e' cosiž importante che conviene introdurre un'abbreviazione speciale.

Anche perche' cosi' si sposa con la sorella isk

Guida ins

La frase che a me viene piu' spontanea e'

Segnare la posizione del moto, ad intervalli di tempo costanti.

Nata in Discesa su scivolo ad aria sft, scandita dal metronomo.

Non si parla di "punto", ma il soggetto cui ci si riferisce e' il moto (Movimento come soggetto del movimento.). Sta, al caso in esame e all'osservatore, quale sia la "posizione del moto".

mem

Per disegnare il moto di un punto

disegnare la posizione del punto ad intervalli di tempo costanti.

c: originale

c: 4-10-2016. Che differenza fa una virgola ?

Per disegnare o misurare il moto di un punto

segnare la posizione del punto, ad intervalli di tempo costanti.

c: tentativo di ampliare la portata della frase

"Moto di un punto" VS "moto di luogo di un corpo"

per rappresentare il moto di luogo di un corpo ...
c: diventa troppo lungo, meglio aver spiegato a parte l'equivalenza:

"Moto di un punto" = "moto di luogo di un corpo"

Per disegnare il moto di un punto

disegnare la posizione del punto, ad intervalli di tempo costanti.

Piu' in generale:

per rappresentare il moto di un punto, segnare la posizione del punto ad itk.

 

A giorni di distanza penso di preferire semplicemente:

Per rappresentare il moto di un punto ...

segnare la posizione del punto, ad itk (Intervalli di tempo costanti).

c: lasciando ad una spiegazione a parte che si puo' intendere la frase

 

Dirlo

  1. Rappresentare il moto del punto con un disegno che segna la posizione del punto ad intervalli di tempo uguali.
  2. Disegnare il moto a intervalli di tempo costanti.
    c: e' breve e chiaro, una volta che si e' capito.

Dirlo (in ordine di stringatezza)

  1. Disegnare il moto di un punto, segnandone la posizione a itk.
    c: originale
    c: 4-10-2016 mi rendo conto che ho cambiato parola ("segnandone" invece di "disegnandone"), ma il significato e' lo stesso, e quindi nello stile di esposizione scientifico dovrei usare la stessa parola, ignorando la ripetizione, considerata invece in lingua italiana.
  2. Disegnare la posizione del punto a itk.
  3. Disegnare la posizione a itk.
  4. Disegnare il moto a itk.
    c: troppo generico: cosa disegnare del moto?

Come chiamare questo sistema di rappresentazione del moto

Non ho ancora jnventato (2015) un nome che mi soddisfa

puntinatura, segnatura, stroboscopia, ...

Ad intervalli di tempo "uguali" o "costanti" ?

  1. intervalli di tempo costante
  2. intervalli di tempo costanti
  3. intervallo di tempo uguali
    c: "uguali" e' impreciso, "uguali" a cosa? andrebbe completato con "uguali tra loro".

a/ad intervalli

inizialmente ho scritto "a intervalli", ma dicendo mi rendo conto che dico "ad intervalli", e quindi decido di scrivere come parlo.

Titolo

  1. Rappresentare il moto di un punto, segnandone la posizione a intervalli di tempo uguali.
    c: titolo originale.
  2. Rappresentare il moto di un punto, disegnandone la posizione a intervalli di tempo uguali.
  3. Disegnare il moto di un punto, segnandone la posizione a intervalli di tempo uguali.
    c: titolo n. 2 2015. "Disegnare" e' piu' specifico.
  4. Disegnare il moto di un punto, segnandone la posizione a intervalli di tempo costanti.
    c: titolo n. 3 2015. "costanti" mi sembra meglio di "uguali".
  5. Disegnare il moto di un punto, disegnandolo ad intervalli di tempo costanti.
    c: e' implicito che cio' che devo disegnare e' dove si trova. Pero' forse e' proprio cio' che serve far esplicitare all'allievo.
  6. Disegnare il moto di un punto, segnando dove si trova ad intervalli di tempo costanti.
    c: non introduco il termine specifico "posizione". Vantaggio o svantaggio ?
  7. Disegno stroboscopico.
    c: c'e' da spiegare "stroboscopio"
  8. Per disegnare il moto di un punto ...
    c: titolo n. 4  4-10-2016.  E' durato solo 2 giorni. E' stato questo il titolo poiche' era al termine dell'invenzione della nuova frase a memoria:

    Per disegnare il moto di un punto ...

    disegnare la posizione del punto, ad intervalli di tempo costanti.

    Piu' in generale:

    per rappresentare il moto di un punto, segnare la posizione del punto ad itk.

    ma rivisto dopo 2 giorni, mi sono reso conto che la regola (non so se l'ho scritta) e che i titoli sono in stile "memoria, conclusivi", non "interlocutorio", a meno che non lo sia proprio tutta la pagina.

  9. Segnare la posizione del moto, ad intervalli di tempo costanti.
    c: 6-10-2016. Titolo n. 5. Preferisco il titolo piu' generale, da ricordare a posteriori, quando ho capito.