^^Frasi da imparare a memoria. Classe 1. 1E  1I 

Capacita' di memorizzazione.

 

1 Pendolo semplice ideale, e in pratica >>>

  1. Corpo appeso: puntiforme.
    In pratica: lunghezza < 1/10 Lunghezza filo
  2. Filo: massa = 0.
    In pratica: < 1/20 Massa corpo.

2 Per misurare un volume liquido col cilindro graduato >>>

  1. poggiato in orizzontale, non in mano
  2. leggere il livello basso della striscia sfumata, guardando perpendicolare

 

 

2016-17

Risultante delle forze e'

la loro somma vettoriale.

SE un corpo e' fermo,

ALLORA la risultante delle forze subite dal corpo e' =0.

 

 

1 Filo a piombo e sasso ...  >>> au

c: da evitare all'inizio

Il filo del filo a piombo fermo, e la traiettoria di un sasso che cade partendo da fermo, sono 2 rette parallele e verticali.

2 Diritto ≠ verticale >>> au  >>>

Diritto ≠ verticale: diritto orizzontale, diritto inclinato, diritto verticale.

In fisica "diritto" puo' avere ognuno di questi significati, e' necessario specificare.

4 Il periodo di osci del pendolo ... (aumenta/diminuisce/costante a/d/c) >>>

  1. aumenta all'aumentare del raggio di oscillazione
  2. non dipende dall'ampiezza delle piccole osci, ne' dalla massa.

5 Osci circolari e ad arco

le piccole osci circolari e ad arco, di pendoli di uguale lunghezza, hanno uguale periodo.

6 Le grandezze geometriche  >>>

Sono 5, 3 lineari, 2 angolari.

3 lineari: 1D lunghezza, 2D area, 3D volume.

2 angolari: a2D angolo piano, a3D angolo solido.

7 Risultante delle forze

la loro somma vettoriale

8 Per sommare le forze

sommarle come fossero spostamenti vettoriali

9 Corpo fermo e forze >>>

Se un corpo e' fermo, allora la risultante delle forze subite dal corpo e' =0.

10 Per sommare i vt ...

Metodo punta-coda (≡ sommare in serie):

11 Vettore risultante della somma di vt

Metodo punta-coda (≡ sommare in serie):

12 Per rappresentare il moto di un punto ...

segnare la posizione del punto ad itk (Intervalli di tempo costanti).

13 Moto uniforme, definizione >>>

a spazi uguali corrispondono tempi uguali, ∀ spazio

Formula:   ∆s
∆t
 =  s
t
 =  k  =  v

(Vecchia: Percorre spazi uguali in tempi uguali, qualsiasi sia lo spazio.)

14 Per misurare che il moto sia uniforme

  1. dividere il moto in parti consecutive di uguale spazio,
  2. e misurare i corrispondenti tempi di percorrenza.

Se i tempi sono uguali, il moto e' uniforme rispetto a questa suddivisione.

15 Distribuzione uniforme della massa rispetto all'area. >>>

ad aree uguali corrispondono masse uguali, ∀ area.

La massa e' proporzionale all'area, M=kA.

16 Tirando 2 molle diverse, una con un'altra ... >>>

una si allunga di piu' e una di meno:

17 Per misurare una forza col dinamometro >>>

allineare l'asse del dinamometro con la forza da misurare, in modo da non piegare l'asta e non farla strisciare sul foro.

18 Comportamento ideale della molla (punto di vista subente) (def) >>>

  1. Parole: L'allungamento e' proporzionale alla forza subita.
  2. Grafico cartesiano: retta passante per l'origine.
  3. Formula: y=kx a=kF  k costante

19 Comportamento ideale della molla (punto di vista facente) (def) >>>

  1. Parole: La forza fatta dalla molla e' proporzionale al suo allungamento.
  2. Grafico cartesiano: retta passante per l'origine.
  3. Formula: y=kx F=ka  k costante

 

 

 

21 Cil grad. Verific calibrazione e lettura >>>

Il volume del composto e' uguale alla somma dei volumi dei componenti;

nel caso di liquidi uguali.

22 Verific che e' cilindrico il contenitore >>>

a volumi uguali corrispondono altezze uguali, ∀ volume.

L'altezza e' proporzionale al volume, H=kV.

23 Principio di Archimede del galleggiare. >>>

Un corpo immerso in un liquido subisce una forza risultante verso l'alto, uguale al peso del liquido sostituito.

c: cc5 2016-17. meglio pero':

Un corpo fermo in un liquido fermo, subisce dal liquido una forza totale, opposta alla forza peso totale del liquido occupato:
A = -PLO    es: +3 = -(-3)

24 La forza di Archimede e' distribuita ...

sulla superficie di contatto tra liquido e corpo, perpendicolare alla superficie, risultante verticale verso l'alto.

c: cc5 2016-17

25 Spostamenti e numeri. >>>

Gli spostamenti su una linea e la loro composizione si possono rappresentare con i numeri relativi e la loro somma algebrica. Se  hanno verso opposto, hanno segno opposto.

26 Corpo fermo e torcenti >>>

Se un corpo e' fermo, allora il torcente totale subito dal corpo e' =0.

27 Rotazioni, torcenti, e numeri. >>> , >>>

Rotazioni e torcenti, coassiali o complanari e la loro composizione si possono rappresentare con i numeri relativi e la loro somma algebrica. Se  hanno verso opposto, hanno segno opposto.

 

 

 

 | scarica_audio_tutto.zip  | playlist_frasi_mem.wpl| Altre frasi mem

Pre. Anni precedenti.

Per misurare la posizione di un punto su una linea ...  >>>

misuro la distanza del punto dal punto origine del riferimento.

 

Piccole osci, def >>>

in pratica: il periodo, misurato al centesimo di secondo, non cambia al variare dell'ampiezza.

7 Ampiezza e altezza del pendolo >>>

sono variabili concordi, ma non proporzionali.

8 Oscillazione rettilinea, oscillazione circolare.

Variabili concordi, ma non proporzionali

  1. lato del quadrato e area
  2. spigolo del cubo e volume
  3. ampiezza e altezza del pendolo
  4. angolo di un raggio e sua altezza

6 Proporzionalita' di 2 grandezze variabili x e y  >>>

  1. x e y hanno incrementi costanti a partire da zero.
  2. Il grafico cartesiano e' una retta passante per l'origine.
  3. y=kx

9 Per disegnare il moto di un punto  >>>

disegnare la posizione del punto, ad intervalli di tempo costanti (itk).

Piu' in generale:

per rappresentare il moto di un punto, segnare la posizione del punto ad itk.

(ad es con un gocciolatore).

10 Il perimetro del rettangolo che cambia dimensioni ... >>>

aumenta  ⇔ un lato aumenta  piu' di quanto  l'altro diminuisce.  Es: + 7 e -5.
diminuisce  ⇔ un lato diminuisce  piu' di quanto  l'altro aumenta.  Es: - 7 e +5.
costante  ⇔ un lato aumenta  tanto quanto  l'altro diminuisce.  Es: + 5 e -5.

11 La somma di 2 variabili ... a/d/c >>>

aumenta  ⇔ una aumenta  piu' di quanto  l'altra diminuisce.  Es: + 7 e -5.
diminuisce  ⇔ una diminuisce  piu' di quanto  l'altra aumenta.  Es: - 7 e +5.
costante  ⇔ una aumenta  tanto quanto  l'altra diminuisce.  Es: + 5 e -5.

12 Miscela acqua-alcool >>>

Il volume del composto e' minore della somma dei volumi dei componenti.

Invece: miscela acqua-acqua, in generale liquidi uguali:

il volume del composto e' uguale alla somma dei volumi dei componenti.

13 Errore del risultato delle operazioni >>>

L'errore assoluto della somma, e della differenza, e' uguale alla somma degli errori assoluti dei termini.

14 Per riferire una misura con completezza >>>

Valore, errore, unita' di misura.

Es righello millimetrato: 12,3 cm 0,1 cm

16 La forza di 1 newton >>>

  1. la forza di 1 newton sulla massa di 1kg ne varia la velocita' di 1 m/s in 1 s
  2. la forza di 9,8 newton sulla massa di 1kg ne varia la velocita' di 9,8 m/s in 1 s
  3. la forza peso di 1kg e' di 9,8 newton, sulla Terra a livello del mare.

17 attrito

F=kP   k=F/P  k coefficiente di attrito radente dinamico

la forza di attrito radente dinamico e' proporzionale alla forza premente.

E' indipendente dalla velocita', circa.

18 Spostamenti e vettori. >>>     

Gli spostamenti e la loro composizione si possono rappresentare tramite i vettori e la loro somma vettoriale.

19 Spostamenti e numeri. >>>

Gli spostamenti allineati e la loro composizione si possono rappresentare tramite i numeri relativi e la loro somma algebrica. Se  hanno verso opposto, numericamente hanno segno opposto.

20 Forze e vettori. >>>

Le forze e la loro composizione si possono rappresentare tramite i vettori e la loro somma vettoriale.

21 Forze e numeri. >>>

Le forze allineate e la loro composizione si possono rappresentare tramite i numeri relativi e la loro somma algebrica. Se  hanno verso opposto, numericamente hanno segno opposto.

22 Forza motrice, forza frenante  >>>

F motrice  >  F frenante   ⇒  v ↑

F motrice  <  F frenante   ⇒  v ↓

F motrice  =  F frenante   ⇒  v k

    

23 Equilibrio del corpo rigido ANNULLATA

Perche' un corpo rigido sia in equilibrio, il baricentro deve essere in verticale sotto il punto di aggancio, o sopra l'appoggio.

24 Massa e estensione, dei sottocorpi di un corpo 123D.  >>>

3D:   M=kV  la massa e' proporzionale al volume, per un corpo omogeneo
2D: M=kA  la massa e' prop all'area, per una lastra omogenea di spessore costante
1D: M=kL  la massa e' prop alla lunghezza, per un filo omogeneo di sezione costante

k, a seconda del caso, e' la densita' 1D, 2D o 3D

25 Torcenti e numeri. >>>

I torcenti complanari e la loro composizione si possono rappresentare tramite i numeri relativi e la loro somma algebrica. Se  hanno verso opposto, numericamente hanno segno opposto.

26 Rotazioni e numeri.   >>>

Le rotazioni coassiali (e anche le complanari), e la loro composizione si possono rappresentare tramite i numeri relativi e la loro somma algebrica. Se  hanno verso opposto, numericamente hanno segno opposto.

27 Forza peso VS forza Archimede >>>

28 Principio di Archimede del galleggiare. >>>

Un corpo fermo in un liquido fermo, subisce dal liquido una forza totale, opposta alla forza peso totale del liquido occupato:
A = -PLO    es: +3 = -(-3)

 

 

Nuove frasi mem

vedere mem2

Se la variabile a/d/c (aumenta, diminuisce, costante), allora la variazione ... >>>

x↑ x aumenta       ∆x > 0
x↓ x diminuisce   ∆x < 0
xk  x costante   ∆x = 0

c: e' meglio impararlo a mem in forma simbolica col "∆x", piuttosto che a parole con "variazione"

 

 

Forza peso VS forza di carico statico su un piano >>>

Rotazioni, torcenti, e numeri.   >>>

Rotazioni e torcenti, coassiali e complanari,
e la loro composizione si possono rappresentare tramite i numeri relativi e la loro somma algebrica. Se hanno verso opposto, numericamente hanno segno opposto.

c: e' implicito che rotazioni si compongono con rotazioni, e torcenti con torcenti, non c'e' composizione mista.

Corpo fermo e  forze.

Se un corpo e' fermo, allora:

Corpo fermo e  forze.

Se il corpo e' fermo, allora:

Se il corpo e' in MRUF, allora:

Se la somma vettoriale delle forze subite e' =0, allora:

o il corpo e' fermo, o e' in MRUF.

R=0 >>>

R=0v=k   la risultante delle forze subite dal punto materiale e' = 0, se e solo se, la velocita' vettoriale e' costante.

Distinguiamo 2 casi:

1) v=k=0, il pm e' fermo
2) v=k≠0, il pm si muove di moto rettilineo uniforme.

 

mem: Variazioni e numeri.  esof

Le variazioni di una variabile scalare e la loro composizione si possono rappresentare tramite i numeri relativi e la loro somma algebrica. Se  hanno verso opposto, numericamente hanno segno opposto.

Strumento calibrato (=tarato). Def, es

Misura una grandezza usandone un'altra come indice.

Es: il dinamometro "trasforma" la forza in allungamento

Es: la bilancia automatica a leva "trasforma" il peso in inclinazione.

mem: Calibrare uno strumento di misura. Def, es >>>

Segnare dove si trova l'indice per ognuno dei calibratori, costruendo cosi' la scala di riferimento.

  1. Es: Calibrare la molla, aggiungendo pesi noti (calibratori), e  segnando dov'e' l'indice.
  2. Es: Calibrare bilancia automatica a ometto, aggiungendo pesi noti (calibratori), e  segnando dov'e' l'indice
  3. Es: Calibrare il densimetro, immergendolo in liquidi di densita' nota (calibratori), e segnando dov'e' l'indice.

Voc: pesi conosciuti = pesi noti

 

Correzioni

Corrispondenza uniforme (di 2 grandezze variabili x e y) >>> | >>>

  1. x e y hanno incrementi corrispondenti costanti
  2. Il grafico cartesiano e' una retta, che in generale non passa per l'origine
  3. Ad incrementi uguali della x, corrispondono incrementi uguali della y

Proporzionalita' vs uniformita' di 2 variabili

  1. La proporzionalita' e' un caso particolare di uniformita', in cui quando una variabile e' 0, lo e' anche l'altra.
  2. gli incrementi di una corrispondenza uniforme sono proporzionali

 

Stile

 

Quale meglio ?

 

  ∆s   s        
Formula:  
 = 
 =  k  =  v
  ∆t   t        

 

Formula:   ∆s
∆t
 =  s
t
 =  k  =  v