^^Progressione, evoluzione del moto.

E' caso particolare di:

Evoluzione, progressione, evolvere, progredire, svolgersi, svilupparsi, ... del fenomeno.

Nel librosito

  1. (t;s;v;a) evoluzione dello stato del moto.
  2. Flussi; schema-modello a flussi e serbatoi. Cumuli e trasporti.
  3. Moto uniforme; definizione. Moto visto come cumulo di spostamenti, formula di trasformazione.
  4. Le grandezze cumulative nei fenomeni ciclici.
  5. Il cumularsi del nr di osci Pendolo; oscillazioni N=f(t)   numero inFUNZIONEdi tempo.
  6. Effetto cumulativo dell'impulso e del lavoro di una forza.
  7. Allungamenti consecutivi e allungamento totale, da 0 e "a partire da ..."

Inteso in senso stretto:

Progredire del moto = cumularsi di tempo e spazio.

E' un modo di dire interessante poiche' si puo' riferire contemporaneamente a spazio e tempo, sottintende la loro crescita contemporanea. Quindi nella caduta sganciata, l'aumento di velocita' si e' indotti ad associarlo ad entrambe le variabili: sia al tempo che allo spazio.

Nel moto si cumulano entrambi: tempo e spazio, passa il tempo e passa lo spazio. A meno che il moto non sia fermo, nel qual caso passa solo il tempo.

Questo significato e' coerente col moto inteso ristretto a tempo e spazio.

Evitare i modi di dire. Non pretendere che dicano quello che vuoi tu. Evitare di intenderli in senso stretto: sono generici.

Per migliore comunicazione penso che sia meglio non entrare in questi significati legati alle parole e ai modi di dire, ma esprimersi coi termini specifici, es: posizione in funzione del tempo.

(t;s;v;a) evoluzione dello stato del moto.

Come evitare. Es.

Arrivo: VelocitÓ di caduta verticale di una pallina sganciata.

Conclu: la velocita' iniziale e' zero, e col progredire del moto, aumenta.

Per evitare:

Conclu: la velocita' iniziale e' zero, poi aumenta.

diario: avevo voluto dare il senso, richiamare il senso, dell'evoluzione, per arricchire la comunicazione, ma credo sia diventato eccessivo per i riceventi.

"Poi" puo' essere inteso in senso stretto riferito al solo tempo, o un "poi" generale del fenomeno, sulla linea-percorso di evoluzione del fenomeno.

Links

Il moto come prototipo del cambiamento (forme cinetiche, fenomeni).

Movimento e cambiamento.

Arrivo: VelocitÓ di caduta verticale di una pallina sganciata.

 

Mem VelocitÓ di caduta verticale di una pallina sganciata.

La velocita' iniziale e' zero, e col progredire del moto, aumenta.

Progredire del moto = cumularsi di tempo e spazio.

 

Martini aumento di velocita' = cumularsi di tempo e spazio
err