^^Come scrivere i numeri incerti in linguaggio letterale.  A= cAeA

La scelta che ritengo piu' sensata

  scrivesi   leggesi
1)   A = cA eA      "" leggesi "piu' o meno"
  1. A = centro di A errore di A
  2. il nr incerto A e' = al centro di A (piu' o meno) l'errore di A
       
2) A=(cA;eA)   A= cA eA

in modo piu' formale e' scritto come coppia ordinata.

L'invenzione di questa scrittura e' "incollare" assieme cA ed eA.

Qui il significato dell'= ...

Notazione adatta a ...

non esiste la forma migliore in assoluto, bensi' la piu' adatta a ...

    formule   calcoli nr    
caso A      A = cA eA      a = A eA      a = A α
caso B   B = cB eB   b = B eB   b = B β
caso C   C = cC eC   c = C eC   c = C γ
caso X      X = cX eX      x = X eX      x = X χ

Usare le lettere maiuscole e minuscole aiuta la leggibilita'

caso X      X = cX eX      x = X eX
caso x   x = cx ex   x = x ex

piu' o meno e' un simbolo equivoco

lo sono le scritture che lo usano, anche quella qui dei nr incerti.

Come scrivere le misure incerte nel linguaggio letterale.

Come sempre ci sono problemi per la scelta migliore degli identificatori nel linguaggio letterale.

Quando e' necessario trattare con piu' casi contemporaneamente,

es nelle espressioni basate su piu' misure.

la cosa si complica, gli identificatori diventano piu' complessi.

M sta per "misura". Purtroppo confonde con "Media".

caso A MA = A EA A - EA  <  MA  <  A + EA
caso B MB = B EB B - EB  <  MB  <  B + EB
caso C MC = C EC C - EC  <  MC  <  C + EC
caso X MX = X EX X - EX  <  MX  <  X + EX

Ricerca di una scrittura letterale piu' concisa

caso A A = a Ea a - Ea  <  A  <  a + Ea
caso B B = b Eb b - Eb  <  B  <  b + Eb
caso C C = c Ec c - Ec  <  C  <  c + Ec
caso X X = x Ex x - Ex  <  X  <  x + Ex

Scrittura con pedice, che pero' sembra essere adatta >>>

caso A A = xAeA xA - eA  <  A  <  xA + eA
caso B B = xBeB xB - eB  <  B  <  xB + eB
caso C C = xCeC xC - eC  <  C  <  xC + eC
caso X X = xXeX xX - eX  <  X  <  xX + eX

Alternativa al pedice

caso A A = cA eA cA - eA  <  A  <  cA + eA
caso B B = cB eB cB - eB  <  B  <  cB + eB
caso C C = cC eC cC - eC  <  C  <  cC + eC
caso X X = cX eX cX - eX  <  X  <  cX + eX

Ricerca di una scrittura letterale piu' concisa

caso x x = A a A - a  <  x  <  A + a
caso y y = B b B - b  <  y  <  B + b
caso z z = C c C - c  <  z  <  C + c

E' usuale anche l'uso del delta ∆ per indicare l'errore

pero' e' usato anche per l'ampiezza dell'intervallo ∆x=x2-x1, quindi fonte di confusione. (Io RobertoOcca eviterei)

caso A A = a ∆a a - ∆a  <  A  <  a + ∆a
caso B B = b ∆b b - ∆b  <  B  <  b + ∆b
caso C C = c ∆c c - ∆c  <  C  <  c + ∆c
caso X X = x ∆x x - ∆x  <  X  <  x + ∆x

Altra possibilita' e' di complicare il segno-lettera del nr incerto

caso A      A = A eA      A  incerto = A errore di A
caso B   B = B eB   B  incerto = B errore di B
caso C   C = C eC   C  incerto = C errore di C
caso X   X = X eX   X  incerto = X errore di X

questa scelta permette di scrivere in modo piu' chiaro quando c'e' l'errore relativo

Confronto notazioni

erB  errore relativo nel caso B

B = cB eB      B = B eB
eB = erB*cB   eB = erB*B

rispettando il significato delle lettere in senso stretto.

Si puo' sostenere che si dovrebbe scrivere B = B eB, eB = erB*B, ma non sarebbe acccettabile poiche' troppo confusa.

Guida ins

"valore" VS "centro"

cmt: 28-11-2018. Finora ho usato "valore", ora preferisco dire "vino al vino e pane al pane" e quindi chiamarlo "centro".

scrivesi   leggesi
A = vA eA     
  1. A uguale vi A piu' o meno eA
  2. A = valore di A errore di A
  3. il nr incerto A e' = al valore di A (piu' o meno) l'errore di A
A=(vA;eA)   A= vA eA

in modo piu' formale e' scritto come coppia ordinata.

Titolo

Numeri approssimati. Rappresentazione letterale.
c: 28-11-2018. E' "pesante", dottorale, le preferisco la seguente piu' pratica:

Come scrivere i numeri incerti in linguaggio letterale.