^^Principi, metodo dell'insegnare-imparare. Per iniziare, per l'insegnante.

Per iniziarsi al metodo. Per un insegnante che inizia. Introduzione-avvio al metodo. Per la scuola media superiore

  1. Prima assimilare, e poi distinguere. Principio di assimilazione.
  2. Principio della forma finale.
  3. Rappresentazione delle relazioni tramite disposizione spaziale.
  4. Organizzazione degli elaborati durante la consegna.
  5. Guardare per Sistemi-Fenomeni-Interazioni-Comportamenti.
  6. Galileo Galilei; pensiero.
  7. Semplice e complesso. | es
  8. Riduzionismo e olismo.
  9. Fisica sperimentale e fisica teorica.
  10. Domande per conoscere; tipi.
  11. Modelli-teorie per apprendere-insegnare.
  12. Didattica per concetti.
  13. Le parole per dirlo.
  14. Collegamenti lingua italiana
  15. ^^

Il ruolo della percezione.

Es: la forza di appoggio sul piano inclinato, diminuisce passando da orizzontale a verticale.

Pero':

La percezione e' indispensabile, una sua ri-formazione, anche la' dove sembra inutile.

Es: fare forza.

Il ruolo della cancellazione nell'espressione linguistica

Cancellazione = la struttura superficiale non dice tutto della struttura profonda.

 

Es: La macchina e' ferma perche' la somma delle forze vettoriali e' = 0.

 

Ruolo del laboratorio

Nel laboratorio tendo a fare esperimenti che e' possibile fare solo nel laboratorio, rispetto a quelli che si possono fare a casa con materiali casalinghi, od in aula.

Principio forma finale

Es: Usare i cm, non i quadretti.

Paragone tra strutture

La forza peso preme il corpo perpendicolarmente sul piano orizzontale, come la mia forza orizzontale preme perpendicolarmente la porta sul piano verticale.

Capiamo quindi che c'e' una struttura del sistema di forze, indipendente dal caso materiale dei sistemi di corpi.

Per trattare il caso in generale, l'angolo rilevante-visibile-spontaneo e' tra la forza e il piano che la subisce, pero' l'usanza e' di considerare la normale alla superficie, e misurare gli angoli rispetto ad essa.