^^Pendolo; velocita' all'estremo inferiore, con lancio orizzontale.  .xls

Titolo alter:

 

Sganciare il pendolo quando il moto arriva all'estremo inferiore,

che equivale a:

filo verticale, velocita' vettoriale orizzontale

 

Avere un riferimento che aiuta a farlo.

 

Segnare il punto di atterraggio-impatto.

 

Cambiare la lunghezza del pendolo,
mantenere invariato il punto di sgancio e il dislivello di slancio,

sganciare il pendolo quando il moto arriva all'estremo inferiore


 

Osservare il campo bersagliato

 

Abbiamo usato segni diversi a seconda della lunghezza del pendolo.
Abbiamo usato 3 lunghezze, e fatto 3 lanci per ogni lunghezza.
Le 3 lunghezze sono state: 40 cm, 80 cm, e una fatta scegliere a piacere.

I punti di caduta, escluso 1 che e' stato scartato e rifatto, stanno tutti nella lunghezza di 1 piastrella: 20 cm.
La lunghezza orizzontale di volo e' stata di circa 1 metro.

Conclusione

Links

esof: Energia meccanica.

esof: Lancio.

 

 

 

Guida ins

NomeFile

  1. pend_v_punto_inf_fh
    c: originale

Titolo

  1. Cadute oscillazioni sganciate orizzontali.  .xls 
    Misure di Veronica Cervi 2003, elaborate con Simona Ravenna.
  2. Pendolo; velocita' all'estremo inferiore.
  3. Lancio orizzontale del pendolo
  4. Pendolo; velocita' all'estremo inferiore, con lancio orizzontale.
    c: 26-12-2017

 

cmt: sequenza originale, tenuta per scrupolo, ma penso sia meglio quella nuova 23-12-2017

 

Sganciare il pendolo quando il moto arriva all'estremo inferiore,

che equivale a:

filo verticale, velocita' vettoriale orizzontale

 

Cambiare la lunghezza del pendolo,
mantenere invariato il punto di sgancio e il dislivello di slancio

 

sganciare quando il moto si trova all'estremo inferiore.
Avere un riferimento che aiuta a farlo.

 

Segnare il punto di atterraggio-impatto.

 

Osservare il campo bersagliato