^^Molla. Indagine spaziale.

Figura della molla: ELICA

Parti della molla. Terminologia della molla.

Parte centrale = parte interna  = parte deformabile       = spire.

Parte periferica = parte esterna = parte non deformabile = gancio.

Capo, o estremo: fisso, mobile

questi sono termini usati per la molla che si allunga, accorcia, oscilla con un capo fisso e uno mobile.

Lunghezza della molla

Spira e' 1 giro del filo della molla.

Numero di spire Per semplicita' si e' portati a pensare un numero intero di spire, pero' puo' anche essere parziale il giro. Si puo' quindi considerare in generale un numero di spire con la virgola.

Distanza tra le spire: interna, esterna, interna-esterna

La molla e' una figura deformabile

Crivelli.itisCesano la larghezza diminuisce perche' aumenta la lunghezza, la molla si tira e diminuisce la larghezza.

Relazioni geometriche tra le parti della molla

Pensiamo prima per semplicita' a un numero intero di spire.

Pieni+Vuoti = Lunghezza totale = Spire+Interspazi

(N+1)*F + N*DSS = LMS

Quando la molla e' compressa spira a spira attaccate

E' un caso particolare di prima con interspazio =0.

F*(N+1) = LMSC

Come calcolare la lunghezza del filo?

 

Links

esof: Indagine spaziale.

esof: Spirale.