^^Simboli matematici.

Interpretato correttamente da IE6, ma non da FireFox2

 

IE6 IE6 FF FF  
       

Confronto di classe: uguale, diverso.

= a=b     Uguale. a uguale a b.
¹ a¹b a≠b Diverso. a diverso da b.
       
       

Confronto d'ordine: maggiore, minore, uguale.

< a<b     Minore. a minore di b.
£ a£b a≤b Minore o uguale. a minore o uguale a b,
> a>b     Maggiore. a maggiore di b.
³ a³b a≥b Maggiore o uguale. a maggiore o uguale a b.
@ a@b     Uguale circa. a uguale circa a b
         
       

Corrispondenza, funzione.

® x®y x→y Corrisponde. ad x corrisponde y.
¬ x¬y x←y Corrisponde. x proviene da y.
« x«y x↔y Corrispondersi. x corrisponde ad y reciprocamente.
         
       

Logica.

̃ ÃB A⇒B Implica, con-segue, allora. A implica B.  affermaz A  implica   affermaz B
Ü AÜB A⇐B Implicato. A e’ implicato da B.
Û AÛB A⇔B Equivale. A equivale a B.    affermaz A  equivale  affermaz B
      per ogni, per qualsiasi
    ∃ ∄   esiste, non esiste
      insieme vuoto
      ∀a∈X per ogni elemento "a" appartenente all'insieme "X"
∀a∈X e  ∀b∈X, equivale a: ∀a,b ∈X
    :

∃x:

  tale che

esiste un elemento x tale che ...

         
       

Insiemistica

Î aÎB a∈B Appartenenza. L’elemento a appartiene all’insieme B.
Ï aÏB a∉B Non appartenere. L’elemento a non appartiene all’insieme B
Ç

AÇB

Intersezione. L’intersezione dell’insieme A con l’insieme B.
È AÈB Unione. Unione dell’insieme A con l’insieme B.
É AÉB A⊃B Contenenza. L’insieme A contiene l’insieme B.
̀ ÀB Contenenza. L’insieme A e’ contenuto nell’insieme B.
    ⊆⊇    
  

a,b,...   elementi d insiemi solit indicati con lettere minuscole
X,Y,...   insiemi indicati solit con lettere maiuscole
R         indica una relazione; si puo' indicare con una lettera
          qualsiasi, ma ovviamente R e' la preferita
aRb       l'elemento a e' relazionato all'elemento b
-R        la negazione della relazione
-         in logica e' il simbolo della negazione; per negare una
           affermazione le si premette questo simbolo
[  ]      con la coppia di parentesi quadre si rende esplicito
           dove inizia e termina una affermaz
a,2a,3a,...,na   a, a+a, a+a+a, a+a+...+a n volte
                1a  2a   3a     na                n=1,2,3,...
(a)equi(b)     a equivalente a b in una relaz d equivalenza
 

Links

  1. Costante generica.
  2. Simbol matematic: piu' o meno.
  3. Linguaggio letterale matematico.
  4. Insiemi. Denominazione, terminologia.
  5. Dimostrazioni: catena di implicazioni, contrapositivo, assurdo.
  6. Sommatoria.
  7. Abbreviazioni per il corso di fisica.

 

 


Museo solo testo

po        per ogni, per qualsiasi
ap        appartenente a
po a ap X    per ogni elemento "a" appartenente all'insieme "X"
po a ap X  e  po b ap X, equivale a: po a,b ap X
a,2a,3a,...,na   a, a+a, a+a+a, a+a+...+a n volte
                1a  2a   3a     na                n=1,2,3,...
=>        implica, con-segue, allora.

E' una freccia, disegnata cosi', unendo 2 simboli "= uguale, > maggiore", ma da intendersi come un unico simbolo di significato completamente diverso dai simboli componenti. E' una scelta dal forzata da limitazioni di scrittura del sistema di scrittura usato.

A => B    affermaz A  implica   affermaz B
A <=> B   affermaz A  equivale  affermaz B
esiste x:      esiste un elemento x tale che ... 
(a)equi(b)     a equivalente a b in una relaz d equivalenza