^^Evoluzione della temperatura di 2 corpi in contatto termico, uno il doppio dell'altro.

 TE: 2 corpi | = | =ma ) tm: 1. esp  2. teoria  3. corpi =  4. B=2A

 

"Corpo doppio" nel senso della multiplazione dei corpi, quindi il materiale e' uguale.

 

tD tempo di dimezzamento

Dis dimezzamento (Soluzione)

  1. .odg|pdf
  2. .odg|pdf 2017-18

Per progettare il disegno, occorre rifarsi alla teoria o all'esp

 

Occorre rendersi conto che:

Terminologia

TA-TB     TA-TE     TE-TB      
|TA-TB|   |TA-TE|   |TB-TE|   differenza assoluta
d(TA;TB)   d(TA;TE)   d(TB;TE)   differenza assoluta o distanza

 

 

Guida ins

 

Discorso analogo agli indici di rifrazione

Se nell'interazione diretta "2 corpi in contatto termico" guardiamo solo alle T

 

∆TA = k ∆TB       variazioni di T proporzionali tra loro, la k non cambia al cambiare del segno della variazione.

Introduciamo il concetto di capacita' termica, dicendo che:

il corpo di capacita' termica maggiore e' quello che varia di meno di T.

Il k si puo' interpretare come capacita' termica relativa di un corpo rispetto all'altro.

Messa cosi' la relazione, il k e' capacita' termica relativa di B rispetto ad A.

 

in generale la costante di proporzionalita' dipende dalla coppia di corpi

a = kabb     b=kbcc     a=kacc

senza nessuna relazione tra i 3 k, invece:

kac = kab * kbc  

kab = kac / kbc