^^MFK drammatizzare.

Proviamo a simulare MFK≠0_v0=0 col moto del nostro corpo

Moto a piedi

doc: 2AInf2017

Ci sono difficolta' a simulare un MAK poiche' dopo un paio di metri, gli allievi tendono a muoversi a vk.

Riferimento spaziale

  1. Con il gesso tracciamo la linea di partenza (trasversale alla direzione di moto),
  2. poi una 2 linea per marcare la fine del primo tratto,
  3. e una 3 per la fine del 2 tratto, fatto lungo quanto il 1

Nomi letterali

Possiamo dare nomi letterali alle varie fasi di moto:

A e B   i 2 tratti
T il moto tutto (totale)

Comporre moti

possiamo scrivere

T=A+B per indicare che il moto T e' uguale alla serie (consecutiva) dei moti A e B.

Se i moti parziali fossero stati 4, come esp tfs_isk, avremmo scritto T= A+B+C+D.

Il simbolo "+"

I moti A e B non sono numeri, quindi il "+" in A+B non e' il "+" della somma tra numeri, ha un altro significato, come prima spiegato.

  forse conviene un simbolo leggermente diverso per ricordarlo, ma lasciamo al lettore desumere il significato dal contesto.

 

Moto descritto in termini di solo spazio e tempo totali.

 

Significato di un segmento nel piano di coordinazione sft.

 

Approfond

PartOF ^^MFKlz

Guida ins