^^Grafico cartesiano di una funzione; costruzione.


 
 

Il grafico cartesiano di una funzione e' fondato sull'uso di 2 direzioni:

1 direzione per ognuna delle 2 variabili corrispondenti:

Un Procedimento di costruzione:

  1. Si fissa un punto origine da cui si parte
  2. partendo dall'origine si fa uno spostamento x pari al valore x
  3. poi si prosegue cambiando direzione, proseguendo nella direzione y con uno spostamento y pari al valore y corrispondente all'x appena tracciato
  4. si ripete 2e3 per ogni coppia di valori corrispondenti.

Il punto di arrivo rappresenta la corrispondenza tra i 2 valori.

Non e' l'unico modo in cui si puo' tracciare il grafico:

Non e' l'unico modo in cui si puo' essere mentalizzati:

Il punto origine, che rappresenta la corrispondenza zero-zero, puo' o no appartenere alla corrispondenza in considerazione. Nel caso di si, puo' convenire aggiungerlo al grafico.

Retta interpolatrice, curva interpolatrice.

La retta interpolatrice viene tracciata oppure no, a seconda della bisogna.

Approfondimento

Precisione grafica; calcolo dei dati grafici dai dati reali.

Piano cartesiano non ortogonale.